Il boom di Eurosport. Ma il top è la mobile app.

E’ uscita la notizia del boom di Eurosport che ha raggiunto nei giorni scorsi il record di quasi 4 milioni di visitatori (fonte PubblicitàItalia)

Io il sito di Eurosport l’avrò aperto sì e no un paio di volte, senza mai appassionarmi più di troppo al prodotto.  Mi sembra molto disordinato e poco leggibile. Meglio Gazzette e Tuttosport vari insomma.

Rispetto alla app invece nulla da dire: semplicemente fantastica. Da quando l’ho installata sul mio iPhone le notizie di sport le leggo solo lì. Veloce (davvero) nei caricamenti, logicamente ben organizzata e molto semplice nella navigazione, completa, aggiornata. E ovviamente del tutto free, sia quando si scarica che quando si consulta. Risultato: via mobile addio Gazzetta (che free non è) e Tuttosport. Se siete appassionati di sport, ve la consiglio vivamente. (Eurosport su App Store e su Android).

Screenshot Eurosport da App Store

La soddisfazione per la app mi ha portato di recente a tornare sul sito, nella speranza di vederlo magari in una nuova veste, in linea con la versione mobile. Invece niente, tutto come sempre.

Mah, che dire, il rapporto fra sito e mobile app di Eurosport mi sembra un po’ la storia del dottor jekyll e mister hyde. Nella notizia noto comunque un punto di consolazione: sommando al traffico web il contributo del traffico via mobile, Eurosport arriva a toccare i 5 milioni di visitatori.

Come uscire da Twitter per iPhone (più difficile non si poteva)

La procedura per uscire da twitter su iPhone non è affatto intuitiva. Inoltre si danno due diversi casi, che variano dalle impostazioni di twitter all’interno dell’iPhone. Ma procediamo con ordine.

Nel caso semplice, la procedura di logout è la seguente: da twitter si va nella sezione “account” e si clicca sull’icona degli “utenti” accanto alla rotellina delle impostazioni (vedi immagine).

Pulsante per accedere alla sezione account di twitter

Questo ci porta alla pagina illustrata sotto (chiamata ancora Account). Arrivati qui basta fare lo swipe (o detto in italiano-toscano, “lo struscio”) sul proprio nome e infine cliccare su “rimuovi” (che appare a destra in seguito allo swipe). La procedura è bizzarra (fatta male!) perché sembra di cancellare l’intero account. Invece si esce e basta (chissà perché hanno usato la voce “rimuovi” o non quella “esci”). Sotto riporto la sequenza della schermate (le immagini riportano foto del mio profilo diverse perché ho aggiornato il post in momenti diversi, ma questo non è importante).

(in alternativa allo “swipe”, cioè allo struscio, si può cliccare il tasto “modifica” in basso a sinistra: in questo caso appare l’icona rossa a sinistra del nome, cliccando l’icona l’effetto è lo stesso, si esce senza fare nessun danno)

Nel caso non-semplice invece la procedura cambia per un 20% ma l’80% illustrato sopra si mantiene valido. Ora mi spiego.

Un lettore (vedi nei commenti) mi ha scritto dicendo che non riusciva a fare apparire il “rimuovi” (né tantomeno l’icona seguendo la strada del “modifica”). A questo punto mi sono bloccato un po’ anche io (infatti nella risposta al commento si vede tutta la mia costernazione per il fattaccio). Poi ho capito.

Qui il problema sta a monte e si risolve a partire dalla sezione delle impostazioni dell’iPhone. Tutto nasce dalla schermata che metto qui sotto:

Cliccando “ok” in questa finestra di dialogo si lega l’account twitter direttamente al telefono. In questa modalità la procedura di logout illustrata sopra non funziona, vale a dire che lo swipe non produce nessun effetto, e il “modifica” fa solo apparire un messaggio che vi rimanda appunto alla sezione impostazioni del telefono (senza però spiegare un granché)

Quindi è necessario andare in “impostazioni” (dell’iPhone) e selezionare “twitter” nella lista delle applicazioni del telefono (lista in verticale) e da qui cliccare sul nome utente. Si aprirà  una schermata con i vostri dati (user e password) e soprattutto con il pulsante per sbloccare la situazione, che però anche qui ha una label molto ingannevole, vale a dire “Elimina account”.  Niente panico però, cliccatelo senza paura, perché anche qui non si cancella l’intero account ma si sblocca solo il legame fra twitter e il telefono. Fatto questo è possibile tornare su twitter e fare il logout come illustrato sopra.

Potete trovare conferma di quanto dettoin questo video dimostrativo presente nell’area di supporto twitter (nella pagina cliccate l’ultima voce “How to sign out of your account”)

In conclusione, che dire? Un tipico esempio di come un cattivo labelling conduce inevitabilmente ad una cattiva usabilità.